Passioni Artistiche

Vignette disegnate nel 2008 per il mio libro "I Segreti degli Orologi Solari"

Bassorilievi in rame ottenuti per elettrolisi/galvanoplastica

click to enlarge

Gorgone

Creato modello in argilla da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

click to enlarge

Cavaliere

Creato modello in argilla da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

click to enlarge

Lastra cavalli

Originale in terracotta di Gino Civitelli da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

click to enlarge

Grifo

Creato modello in argilla da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

click to enlarge

Acheloo

Originale in terracotta di Gino Civitelli da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

click to enlarge

Acroterio

Creato modello in argilla da cui ho ricavato calco in silicone poi ricoperto con grafite per la successiva elettrolisi.

.

Tecnica

I bassorilievi sono mie realizzazioni degli anni ’90, riproduzioni in rame di reperti etruschi del Museo di Murlo (SI). Sono ottenuti immergendo in un bagno acido una barra di rame ed una forma (negativo in silicone) del bassorilievo da realizzare, cosparsa di polvere di grafite per renderla conduttiva. I due elementi (anodo e catodo) vengono alimentati a bassa tensione e, dopo circa un giorno, sul modello in silicone si forma uno strato di rame compatto dello spessore di circa 1mm, estremamente dettagliato, che non ha nulla da invidiare ad una realizzazione fatta a cesello.

Materiali

Rame (scarti di grondaie), acido solforico (delle batterie auto), solfato di rame (ramato per le viti), silicone, grafite in polvere, alimentatore c.c.

Credits: Un ringraziamento particolare va ad Edilberto Formigli, in quegli anni responsabile del Museo di Murlo, che mi ha fatto conoscere la tecnica della galvanoplastica.

Pittura

click to enlarge

Ritratto a matita e carboncino

Ritratto di Luisa a matita e carboncino su foglio azzurro, aprile 2023 x compleanno 9 mag 2023. Apri immagine

click to enlarge

Piatto in Ceramica

Piatto in ceramica che ho fatto nel luglio 2022 riprendendo il tema del mio mosaico del treccone.

click to enlarge

Disegno su Pantaloni di Jeans

Il disegno in figura è una mia realizzazione del 1999. E' la copia della copertina del disco Money for Nothing dei Dire Straits.
Caratteristiche: Colori speciali per stoffa. Il colore verde nella firma e il rosa nella figura sono fosforescenti se illuminati con lampada UV.

click to enlarge

Pittura su Giubbotto

Il disegno in figura è una mia realizzazione del 1995. E' la copia della copertina del primo disco degli Emerson Lake & Palmer.
Caratteristiche: Colori speciali per stoffa. Il colore verde nella firma è fosforescente se illuminato con lampada UV.

click to enlarge

Quadro a olio

Mia realizzazione del 2012. Olio su tela.

Mosaici

Mosaico del Treccone

Il mosaico in figura è una mia realizzazione del 2001, fatto per essere collocato nella casa del mio bisnonno, costruita nel 1923.

Dimensioni: 30 cm × 20,5 cm
Pietre utilizzate:
Nero – Serpentino, reperito in alcune zone di Murlo (Siena) tra cui la cava di Vallerano, utilizzata in antichità per il Duomo di Siena.
Rosa - Calcare rosa, ricavato da una pietra trovata in prossimità dell’Eremo di Montespecchio (“ Conventaccio ”, Casciano – Siena)
Bianco – Travertino di Rapolano (SI).
Nota: Il “treccone” o “treccolone” era un commerciante che vendeva e barattava articoli alimentari a domicilio, usando, come mezzo di trasporto, un carretto trainato da cavallo; ed era uno dei mestieri del mio bisnonno.

Mosaici di ciottoli

Il mosaico in figura è uno dei due che ho realizzato nel 2007, entrambi collocati nel marcipiede di casa mia. L'ispirazione nacque dai marciapiedi di Lindos, a Rodi.

Materiale: Ciottoli di fiume. Il nero è serpentino

Credits: Un ringraziamento particolare va a Erik Risser (Turbina), amico e restauratore, che mi ha insegnato l’antico metodo romano di costruire mosaici (ma con collanti moderni!).

Vetro (simil)piombato

Il vetro in foto è una mia realizzazione del 2007, collocato nella casa del mio bisnonno, dove abito. L’aspetto è simile a quello del vetro piombato, ma è realizzato utilizzando un nastro metallico (piombo e stagno) adesivo per i contorni e colori per vetro.
Dimensioni: 106 cm × 39 cm

Iscrizione (simil)latina

Incisione su travertino

La scritta in figura è una mia realizzazione del 2009, una targa simil-antica collocata sulla facciata di casa, fatta incidendo una lastra di travertino bianco con punta diamantata. L'incisione è stata poi dipinta con vernice nera ed invecchiata con acido. La traduzione e l'anno indicato significano...eh, scoprilo da te :-D

Elefante di Bulloni

click to enlarge

L'elefante in figura è una mia realizzazione del 1999.
Materiale: Bulloni e rondelle recuperati, saldati e verniciati.

Dama cinese

click to enlarge

Il gioco in figura è una mia realizzazione del 199x (mica mi ricordo più...).
Materiale: Base in olmo e pedine di noce verniciate con smalti colorati.